BARBARANI 150 (1872-1945)



in questi giorni la Protomoteca della Biblioteca Civica di Verona ospita la mostra documentaria BARBARANI 150 (Barbarani 150. Berto Barbarani e la Verona dei suoi tempi 1872-1945). Una mostra a cura di Giovanni Piccirilli organizzata per celebrare il 150° anniversario della nascita di Berto Barbarani vuole far conoscere alcuni degli aspetti meno noti della sua produzione letteraria, che si è espressa sia nella forma della poesia, in particolare dialettale, sia nella forma del resoconto giornalistico e d’occasione. Oltre alle raccolte poetiche, infatti, sono davvero numerosi i contributi apparsi nel corso degli anni sulle pagine di quotidiani e riviste, come Il Gazzettino tra i primi e Il Garda e Almanacco Veneto tra le seconde.
 
Il percorso espositivo, accanto alle prime edizioni delle raccolte poetiche e alle pagine dei periodici, testimonianza dell'attività poetico-narrativa di Barbarani, prosegue con documenti relativi alla sua attività giornalistica. In questa sezione della mostra, accanto agli articoli su giornali, sono presenti fotografie e cartoline della Verona dei tempi in cui è vissuto Barbarani (1872-1945), parte delle collezioni della Biblioteca Civica. Infine, l'ultima sezione della mostra è dedicata ai rapporti di Barbarani con diversi esponenti della cultura e dell'arte Veronese, tra cui Renato Simoni, Angelo Dall’Oca Bianca, Lionello Fiumi, Giuseppe Silvestri, Gino Beltramini, Ugo Zannoni e Giuseppe Fraccaroli. La mostra è visitabile gratuitamente, durante i normali orai di apertura della Biblioteca Civica. Il lunedi dalle 14.00 alle 19.00; dal martedi al venerdi dalle 09.00 alle 19.00; il sabato dalle 09.00 alle 14.00. Chiusa la domenica e altri giorni festivi
 
>> Per essere sempre aggiornato, metti Mi Piace sulla nostra pagina WWW.FACEBOOK.COM/VERONA.NET

ALTRI EVENTI IN PROGRAMMA PRESSO BIBLIOTECA CIVICA