IN EVIDENZA

PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA


Piazza Bra è indubbiamente una delle piazze più belle del mondo, circondata da monumenti di svariate epoche che creano un ambiente magico e suggestivo... la maestosa Arena, il seicentesco palazzo della Gran Guardia, l'imponente Palazzo Barbieri ed il marmoreo Liston, brulicante di allegri caffè e ristoranti tipici.

La Gran Guardia è un monumentale palazzo che occupa il lato sud della centrale Piazza Bra e che ogni giorno pare quasi voler gareggiare con la possente Arena. Venne concepito come edificio d'armi, con un vasto porticato utilizzabile per passare in rivista le truppe nei giorni di maltempo e SOVRASTATO DA UN PIANO NOBILE DESTINATO AD ACCOGLIERE L'ACCADEMIA D'ARMI DEI FILOTIMI. I lavori per la sua costruzione, su progetto dell'architetto Domenico Curtoni, iniziarono nel 1610 ma furono sospesi nel volgere di pochi anni a cause delle ristrettezze economiche in cui era venuta a trovarsi la municipalità. Ripresi nel 1820 sotto la direzione dell'architetto Giuseppe Barbieri, lo stesso che realizzò l'adiacente Municipio che porta il suo nome, furono completati nel 1853. Disposto su due piani e un attico il palazzo ha una lunghezza di oltre ottantasei metri. Il piano terreno è costituito da tredici maestose arcate in robusto bugnato rustico, ognuna con un diametro oltre i tre metri e mezzo, che richiamano la prospiciente Arena.

Il piano nobile, che si eleva su un architrave a metope e triglifi, è finemente ritmato da grandi finestre rettangolari separati da semicolonne doriche binate, inquadrate da un'alternanza armonica di timpani triangolari e curvilinei, oltre i quali corrispondono semplici aperture di dimensioni modeste. Cinque aperture che sono riprese anche nel piano attico, una sorta di preziosa corona posta sul capo del palazzo. Eleganti i due lati che si saldano alle mura medioevali, presentano le stesse caratteristiche della facciata centrale: un volto a bugnato al piano terra che immette nel portico e al piano nobile tre grandi finestre. Osservando le linee del palazzo si nota l'influenza dello stile sanmicheliano: nella divisione in due piani (ad arcate quello inferiore e ad ampie finestre il piano nobile) ricchi di UNA MAGIA CHIAROSCURALE CHE RICHIAMA IL VICINO PALAZZO GUASTAVERZA; nei timpani delle finestre superiori, simili a quelli di palazzo Bevilacqua in Corso Cavour. Completamente ristrutturato alla fine del secondo millennio, ospita un prestigioso centro per congressi ed esposizioni disposto su vari livelli e dotato di sale con differenti capienze. In occasione dei lavori l'edificio è stato ampliato inserendo sul retro una struttura a prismi che degradano e si saldano alle mura medioevali; gli antichi saloni sono stati modificati per ottenere una struttura divisa in cinque livelli.

>> Link consigliati  | PIAZZA BRA | ANFITEATRO ARENA | PALAZZO BARBIERI |


INDIRIZZO
piazza Bra
37121 Verona (vr)

CONTATTI
045.8077111


GIORNO DI CHIUSURA
visitabile solo esternamente

ORARI DI APERTURA
visitabile internamente solo in occasione di mostre ed eventi


VISUALIZZA LA MAPPA

IN EVIDENZA