ANTONELLO VENDITTI (Sotto il Segno)



ore 21.00: la sera del 23 settembre Antonello Venditti sarà protagonista di un concerto all’Arena di Verona; un evento unico per festeggiare i quarant’anni del suo album Sotto il Segno dei Pesci, pubblicato nel lontano 1978. Per l’occasione il cantautore romano chiamerà sul palco i musicisti dell’epoca ed alcuni ospiti e suonerà l’album per intero (tracklist: 1) Sotto il segno dei pesci 2) Francesco 3) Bomba o non bomba 4) Chen il cinese 5) Sara 6) Il telegiornale 7) Giulia 8) L’uomo falco). Era quello un momento storico durissimo, il culmine della stagione terroristica delle Brigate Rosse e poche luci in fondo al tunnel. Quella manciata di canzoni di Antonello, prodotte da Michelangelo Romano e con una copertina firmata da Mario Convertino essenziale e iconica, usciva l’8 marzo 1978 in un momento sociale di tensioni fortissime e in cui la speranza, la voglia di cambiamento sono enormi. È la stessa necessità che vive il trentenne che ha appena lasciato alle spalle la casamadre artistica, la Rca, ed è alla ricerca di un suono e di temi che gli diano un nuovo slancio. Antonello Venditti prende ispirazione dall’Italia che vede intorno a lui; il risultato è un disco intenso, che è personale e generazionale insieme.
 
Antonello Venditti (all'anagrafe Antonio Venditti, 8 marzo 1949) è un cantautore italiano. Considerato fra i più popolari e tra i più prolifici della cosiddetta Scuola Romana, dal 1972, anno del suo debutto discografico, ha condensato nel suo repertorio canzoni d'amore e d'impegno sociale. Con 30 milioni di copie è uno tra gli artisti italiani con il maggior numero di dischi venduti. Figlio unico di una famiglia della media borghesia, si avvicina giovanissimo allo studio della musica. Già durante le elementari studia il pianoforte... continua su WIKIPEDIA
 
>> Per essere sempre aggiornato, metti Mi Piace sulla nostra pagina WWW.FACEBOOK.COM/VERONA.NET

ALTRI EVENTI IN PROGRAMMA PRESSO ANFITEATRO ARENA