CHIESA SANTA TERESA
via Volturno, 1
37135 Verona (vr)
VISUALIZZA LA MAPPA

CONTATTI
045.500266

GIORNO DI CHIUSURA
luogo di culto, accessibile durante il giorno

ORARI DI APERTURA
luogo di culto, accessibile durante il giorno

CHIESA SANTA TERESA


Situata nella periferia sud di Verona, nel popoloso quartiere di Borgo Roma, la Basilica di Santa Teresa di Gesù Bambino è un luogo di culto dedicato alla piccola carmelitana di Lisieux, che tanti devoti raccoglie nella regione. Edificata agli inizi del XX secolo è in stile gotico è si presenta con un raro splendore di marmi policromi,  di sculture, mosaici, vetrate, pitture, decorazioni ed elaborate vetrate.
 
La grande Basilica di Santa Teresa di Gesù Bambino sorge alla periferia sud di Verona, nel popoloso quartiere di Borgo Roma. La prima pietra per la sua costruzione fu posta il 29 luglio del 1901 ed i lavori terminarono nel 1904. Il 15 gennaio 1905 il cardinale Bartolomeo Bacilieri, vescovo di Verona, inaugurò e benedisse la chiesa, consacrata originariamente alla Sacra Famiglia. Fu dopo la canonizzazione di Santa Teresa di Gesù Bambino (1925) che essa venne DEDICATA ALLA PICCOLA CARMELITANA DI LISIEUX e successivamente nel 1938 elevata a Basilica da Papa Pio XI. Nel frattempo proseguirono i lavori per realizzare gli elaborati interni, il campanile (completato nel 1955) e rivestire in cotto l’intera facciata (1968), originariamente in pietra di Avesa. La mole del santuario si staglia nel cielo con le sue due cuspidi gotiche. L'ampio sagrato è cinto da una sobria ed elegante cancellata di ferro battuto, sorretta da un basamento e da colonne di marmo bianco. Nel mezzo del sagrato, cinto da un'aiuola di roseti, si leva il monumento alla Santa, in candido marmo di Carrara, colta nel caratteristico atteggiamento di gettare le rose verso chi giunge al santuario. Il campanile neogotico, dalle forme slanciate e dolci, ospita un pregiato concerto di campane alla Veronese, in cui la maggiore delle nove voci ha un diametro di cm 120 ed il peso di una tonnellata.
 
L’interno della basilica è in stile gotico è si presenta in un raro splendore per la policromia dei marmi, le sculture, i mosaici, le vetrate, le pitture e le decorazioni. Sulla grande parete a ridosso della facciata, in un affresco del fiorentino Ugo Bargellini è raffigurata l'apoteosi del Carmelo, con la nota di santa Teresa di Gesù Bambino che attira alla sua sequela fitte schiere di giovani. Sono 220 figure disposte in uno spazio di 144 metri di parete. L’ampia navata è corredata da otto profonde cappelle. L’artistica Via Crucis si compone di marmi locali e bassorilievi con marmo di Carrara; le porte laterali sono sormontate dalle STATUE LIGNEE DI PAPA PIO X E PAPA PIO XI. Cuore del santuario è la cappella di Santa Teresa di Gesù Bambino, fittamente decorata. Al centro è posta l'urna in bronzo massiccio, sorretta da quattro angeli. Essa contiene la statua in cera della santa, raffigurata nell'atto di dare l'estremo respiro, gli occhi socchiusi a guardare la folle dei devoti e dei pellegrini che ricorrono fiduciosi a lei. Nelle mani stringe delle rose, perenne rinnovazione della sua grande promessa: «Farò cadere una pioggia di rose». La statua, vestita con l'abito carmelitano, indossa il velo che Teresa ha portato per parecchi anni nel monastero di Lisieux e reca sul petto un pregiato reliquiario in filigrana d'argento contenente una vertebra della Santa. La zona del presbiterio è anticipata da un arco dipinto con immagini dei santi carmelitani. Il ciborio che lo sovrasta è ispirato dalle arche scaligere e racchiude un gruppo ligneo monumentale della Sacra Famiglia e Teresina, opera del Moroder.
 
>> Link consigliati  CHIESA DI SAN ZENO | CHIESA SAN BERNARDINO | RISTORANTI DI VERONA |
 


CHIESA SANTA TERESA
via Volturno, 1
37135 Verona (vr)
VISUALIZZA LA MAPPA

CONTATTI
045.500266

GIORNO DI CHIUSURA
luogo di culto, accessibile durante il giorno

ORARI DI APERTURA
luogo di culto, accessibile durante il giorno